il motore di ricerca Cinese

Campagne SEO Baidu o PPC

Websonica utilizza partner con base a Shanghai per aiutare i Clienti Europa ad approdare al mercato Cinese nel modo corretto con Campagne PPC su Baidu oppure con ottimizzazioni SEO per Baidu.

I professionisti che utilizziamo ci garantiscono il corretto stile e metodo di comunicazione per un mercato molto diverso dal nostro e aiutare nel management di campagne Baidu PPC account, SEO e SEM

Cos'è Baidu

cose baidu

Dopo la conquista da parte di Alibaba prima del mercato interno cinese e poi di quello internazionale, ecco che un altro colosso orientale si appresta a sbaragliare la concorrenza. Si tratta di Baidu, il più importante motore di ricerca cinese. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Che cos’è Baidu
Baidu può essere considerato il più importante motore di ricerca cinese

Questo motore di ricerca – che può essere considerato il Google orientale per come ha saputo fagocitare il mercato cinese – deve il suo nome ad un personaggio mitico della dinastia Song. Inizialmente Baidu nasce come portale per la ricerca della musica. In poco tempo, però, ottiene l’autorizzazione dal governo di Pechino per ampliare il suo raggio d’azione e diviene un motore di ricerca a tutti gli effetti. Con questa licenza ha iniziato a proporre informazioni e notizie in generale e a poco a poco ha calcato l’esempio di grandi brand internazionali, proponendo anche una sorta di personale Wikipedia in salsa orientale.

I record di Baidu
Baidu può essere considerato davvero il motore di ricerca dei record. Innanzitutto la sua proprietà è stata la prima compagnia cinese ad essere compresa negli indici NASDAQ americani. 

Attualmente ha oltre 500 milioni di utenti attivi e si piazza al primo posto negli indici di preferenza degli utenti cinesi e al quinto nel ranking mondiale. Il cluster dei suoi server ha una potenza di calcolo che supera di oltre cento volte quella dei colossi della Silicon Valley e con estrema velocità compie ricerche nel suo database composto da milioni di pagine online,  Infine nel 2017 si è classificato come il secondo motore di ricerca al mondo dopo Google e prima di Bing.

Come funziona Baidu

Come funziona Baidu
Market share of most preferred mobile search engines in China in 3rd quarter 2018

Il motore di ricerca Baidu funziona in maniera abbastanza semplice e in grado di garantire il massimo livello di funzionalità.

Baidu attualmente è un vero e proprio colosso del web che offre ai suoi utenti circa 60 tipi di servizi differenti. Oltre, infatti, al motore di ricerca per la musica e a quello per le informazioni, Baidu offre un social network, un’enciclopedia online a libera e collettiva compilazione, uno store e-commerce, una piattaforma di giochi e infine un sistema operativo per gli smartphone. Neanche Baidu, però, riesce a sfuggire ai diktat della censura del governo di Pechino: i suoi risultati di ricerca sono epurati dai contenuti ritenuti controversi. La stessa cosa non accadeva per la versione del motore di ricerca pensato per il mercato giapponese il quale aveva circa il 60% degli utenti cinesi. La versione giapponese è stata però recentemente bloccata in Cina.

Baidu, il motore di ricerca cinese

Il motore di ricerca di Baidu, nato durante gli anni 2000, è il sistema principale che la popolazione cinese sfrutta per effettuare le proprie ricerche sul web. Questo funge in maniera analoga a Google, ovvero sfrutta un algoritmo che si basa sulle parole chiave semplice per offrire ai suoi utenti l’occasione di cercare siti internet, immagini e altri elementi online: pertanto il funzionamento pruncipale del motore di ricerca si basa proprio su questa semplice funzione, offrendo alla popolazione l’occasione di trovare tantissimi elementi online senza grossa fatica.

I servizi principali di Baidu

In maniera similare a Google, anche Baidu offre tanti servizi differenti a coloro che intendono navigare online.
Quello principale è rappresentato da Baidu Netdisk, ovvero lo storage online, che consente di effettuare l’archiviazione dei file sul web per uno spazio totale massimo pari a 2 TB, il quale viene seguito da Baidu Image Search e quello dedicato ai video, che sfruttano sempre parole chiave semplici per garantire agli utenti la ricerca dei diversi contenuti online.

Come funziona il SEO di Baidu?

Sul fronte SEO, Baidu permette di posizionare in modo ottimale il proprio sito web sfruttando le parole chiave semplici e gli hosting cinesi, che vengono prediletti rispetto quelli provenienti da altri Paesi.

Grazie a una buona strategia di contenuto seguita da link building con gli altri siti cinesi, nonché a una struttura ben curata del sito, Baidu premierà i portali che rispettano tutte le diverse metriche basilari garantendo, di conseguenza, un ottimo posizionamento sul suo motore di ricerca.

Come posizionare la tua Azienda su Baidu

cose baidu

Come posizionare un sito su Baidu

Vediamo come inserire un sito web su Baidu per poi sfruttare la funzione SEO dello stesso e ottenere il massimo livello di visibilità su questo motore di ricerca.

Per sfruttare la funzione SEO di Baidu serve prima una analisi del Business e delle parole chiave in cinese semplice.

Effettuata l’analisi sarà necessario che queste parole chiavi siano presenti all’interno della pagina, nella descrizione del sito, nei tag e nei metatag, rendendo quindi il dominio maggiormente visibile allo stesso motore di ricerca.
Successivamente è bene appoggiarsi a un hosting cinese: questo in quanto il motore di ricerca predilige dare visibilità ai portali che sfruttano questa combinazione di elementi.

Per posizionare perfettamente un sito web, occorre che questo abbia testi originali e non abbia alcun elemento copiato: come per la SEO di Google, anche per quanto concerne Baidu il lavoro svolto sul sito viene ampiamente premiato se svolto col massimo livello di originalità. 

Come inserire il proprio sito web su Baidu?

Per inserire il proprio sito web su Baidu occorre, per prima cosa, creare un account su Baidu Web Master: la registrazione consente infatti di indicizzare il proprio portale sul motore di ricerca cinese. 

Dopo aver effettuato la registrazione su questo sito, che comporta l’inserimento del nome, numero di telefono cinese, codice di identificazione ricevuto tramite messaggio e password, occorre procedere con l’inserimento della piattaforma su Web Master Baidu.

Questa operazione si compie effettuando il login sul sito al quale è stata effettuata la registrazione per poi recarsi sulla terza opzione presente nella home page, che corrisponde a Site Management. 

Svolta questa procedura sarà necessario cliccare sulla seconda voce del menù a tendina e inserire il link della home page del proprio sito nella schermata che apparirà: ora il sito è correttamente indicizzato su Baidu