Websonica
Tel: + 39 0498936743
Email: [email protected]

Il potere dell’ottimizzazione SEO per scalare la SERP di Google

Che cos’è la SEO? Perché può essere uno strumento di marketing fondamentale per le aziende che vendono online? Quali sono gli accorgimenti per poterla gestire in modo efficace? In questo articolo cercheremo di rispondere a tutte queste domande, facendo chiarezza sul potere dell’ottimizzazione SEO e sfatando alcuni falsi miti. 

Cos’è la SEO?

“SEO” è un acronimo che indica la “Search Engine Optimization”, ovvero l’ottimizzazione (di un sito web) per i motori di ricerca, ed indica l’insieme di pratiche e tecniche volte a migliorare la visibilità e la posizione di un sito web all’interno dei risultati organici dei motori di ricerca come Google, Bing, e Yahoo.

 L’obiettivo di queste attività è quello di aumentare la visibilità del sito web.

Come: facendo sì che il sito web incrementi il volume di visite da parte degli utenti che ricercano informazioni e/o contenuti coerenti con quelli delle pagine indicizzate. Questo punto è fondamentale: la SEO non ha solo lo scopo di ‘catturare’ clic e visite, ma lavora sulla qualità del traffico generato. 

Per fare un esempio: se ci sono 40 milioni di utenti attivi online e 1 milione di loro ricerca capi d’abbigliamento, l’obiettivo della SEO di un e-commerce fashion non è quello di intercettare le ricerche dei 40 milioni di utenti, ma si focalizza sul comportamento di quel milione che potrebbe essere effettivamente interessato al prodotto (più specificatamente, per un sito che vende solo t-shirt da uomo, sulla quota di traffico orientato verso questa ricerca specifica). 

Il ‘gemello’ della SEO è il SEA, ovvero il Search Engine Advertising, in cui lo stesso obiettivo viene perseguito attraverso investimenti pubblicitari sui motori di ricerca selezionati.

Perché fare SEO?

Fare SEO permette di migliorare l’indicizzazione di un sito web sui motori di ricerca, rendendolo visibile agli utenti e posizionandolo tra i primi risultati delle loro ricerche. L’aspetto della visibilità è cruciale per qualsiasi business online, in quanto catturare l’attenzione degli utenti è il primo passo verso qualsivoglia tipo di conversione. Il presidio attivo dei motori di ricerca passa attraverso l’ottimizzazione dei contenuti del sito web affinché esso sia ‘leggibile’ dai crawler (ovvero dai software che ne analizzano le informazioni). Come vedremo nel prossimo paragrafo, questa ottimizzazione può implicare anche degli interventi strutturali (architettura delle pagine, velocità del sito web).

Come si fa SEO?

Possiamo distinguere due macro-insiemi di attività: SEO on-page e SEO off-page. Le attività “on-page” comportano interventi diretti sul sito web, mentre le attività “off-page” concorrono all’ottimizzazione attraverso interventi su terze parti. 

Le attività on-page includono la ricerca delle parole-chiave (o keywords), l’ottimizzazione delle immagini (attraverso l’inserimento di testo alternativo, ad esempio), l’ottimizzazione di URL e meta-tag (in  base alle keyword selezionate) e, last but not least, la creazione di contenuti di qualità e rilevanti.
Per quanto riguarda gli interventi off-page, questi possono consistere in attività di link building (ovvero l’ottenimento di backlink da siti autorevoli) oppure in attività di digital marketing di vario genere (social media, influencer, ecc..).

Hai già eseguito un’analisi SEO del tuo sito? Contattaci per avere una consulenza GRATUITA.

Scopri come le nostre soluzioni di Testing A/B e Ottimizzazione Continua possono portare il tuo brand di arredamento al successo online. Contattaci ora!

Invia la tua richiesta

Compila il form e lasciaci un messaggio.

    Leggi altri articoli

    13 idee per le tue promo

    Tutto pronto per la prossima campagna vendite? Ecco 13 idee di marketing infallibili pensate per stimolare l’entusiasmo dei clienti e generare un aumento delle vendite.

    Leggi Tutto »
    © 2023, Websonica.