L’importanza di essere visibili tramite gli Influencer

In un’epoca in cui Chiara Ferragni e gli altri influencer di Instagram spopolano non solo in rete ma anche sulle pagine dei giornali, le aziende si chiedono se effettivamente sia utile investire in queste figure per promuovere la propria aziende. La risposta è sicuramente affermativa.

Ecco i motivi.

Chi sono e cosa fanno gli Influencer su Instagram

Gli Influencer sono figure autorevoli in un campo – o riconosciute autorevoli dai propri followers – che dispensano consigli su prodotti e servizi in base al loro settore di specializzazione. Il loro campo d’azione privilegiato è Instagram, il popolare social network che sfrutta soprattutto le immagini come canale di comunicazione.

Gli Influencer hanno l’enorme potere di spostare le decisioni d’acquisto dei consumatori su alcuni brand piuttosto che su altri, proprio per questo sono molto richiesti dalle aziende che sono sempre alla ricerca dell’idea vincente per riuscire non solo a conquistare il pubblico ma a fidelizzarlo. Si tratta di numeri importanti in quanto gli Influencer più apprezzati dal mercato non hanno meno di un milione di follower, quindi potenzialmente il loro potere persuasivo può essere davvero notevole. La figura dell’Influencer è molto importante sia per quanto riguarda il mercato italiano che per quello statunitense.

influencer

L’impatto degli Influencer sulle decisioni d’acquisto dei consumatori

influencer marketing

Il lavoro di un Influencer è quello di provare un qualsiasi prodotto e servizio e, successivamente, sfruttare questa conoscenza per recensirlo. Le recensioni online hanno un potere non indifferente perché recenti ricerche del settore eseguite su un campione molto vasto hanno dimostrato che il 45% dei partecipanti si è dichiarato molto influenzato nella decisione d’acquisto rispetto alle recensioni lette sul prodotto o servizio poi effettivamente acquistato.

Le aziende interessate a sfruttare questa capacità degli Influencer devono ovviamente riuscire a far sì che il personaggio prescelto faccia una recensione positiva del prodotto o del servizio aziendale, permettendo così di far arrivare questo messaggio al vasto pubblico di quel determinato Influencer, per far sì che diventi un pubblico di potenziali acquirenti. Per questo, allora, diventa di fondamentale importanza scegliere l’Influencer più in linea con la propria azienda al quale affidare il compito di promuovere l’immagine dell’impresa.

Come scegliere l’Influencer giusto per la propria azienda

Scegliere l’Influencer più idoneo per la propria azienda vuol dire innanzitutto selezionare la figura di un professionista considerata autorevole nel settore nel quale l’azienda opera. Puntare su Instagram è sicuramente la scelta più efficace, oggi infatti, è il social network preferito da star e celebrity per comunicare con i propri fan in maniera semplice e diretta.

Le Stories di Instagram hanno rivoluzionato il modo di comunicare tra l’influencer e l’utente. Parlando di persona, questa nuova figura nel mondo del digital, riesce a fidelizzare e creare un rapporto quasi “amicale” con i propri followers. I seguaci cominciano a fidarsi dell’Influencer e vengono condizionati e indotti a finalizzare un acquisto.

L’azione degli Influencer ha un enorme impatto anche per quanto riguarda le tecniche SEO. Essi contribuiscono in maniera esponenziale al processo di link building, ossia quel processo che, tramite la condivisione di link, migliora il posizionamento e la credibilità del brand/prodotto all’interno dei motori di ricerca.

influencer follower