Massimo Sterlino

SOFTWARE ENGINEERING

Mi sono diplomato al liceo Scientifico e ho poi proseguito frequentando Ingegneria Elettronica all’Università degli studi di Padova e, al contrario di quanto si pensi, non avendo la mentalità classica dell’ingegnere, riesco a lavorare in un’agenzia di comunicazione raggiungendo ottimi risultati.
Ho frequentato Ingegneria all’Università di Padova, che è stato ed è tuttora stimolo nella mia vita.
Accetto le sfide con i nostri clienti, e ripercorro i miei esami universitari per riprendere quei concetti chiave ed approfondirli fino a sviscerarli completamente, portando il cliente ad ottenere ciò di cui ha bisogno.

Ho insegnato per enti di formazione, come Fòrema, corsi di programmazione software ed analisi.
In particolare per l’Accademia delle Professioni ho progettato un corso di PHP Cloud Integrator e vi insegno alcune materie. In entrambi i casi,
come fece il prog rock, plasmo le menti di futuri sviluppatori e problem solver.
Ho passato molti anni della mia vita operando come freelance, riuscendo a collaborare con aziende importanti e creando app dedicate ai telefoni, ciò mi ha portato alla consapevolezza che ero in grado di portare alle aziende molti vantaggi.

Mi sono quindi lanciato alla Mick Jagger e ho fondato Websonica,
inizialmente agenzia di creazione software e applicativi per il problem solving.
Dopo qualche anno l’agenzia ha acquisito due soci eccezionali:
Alessia e Alberto.
Con loro, l’agenzia che prima offriva servizi di sola programmazione software, è diventata più completa offrendo servizi di Grafica e Web Marketing.
Grazie a loro e ai nostri specialisti, siamo riusciti e riusciamo ad offrire ai nostri clienti i migliori servizi integrati di Comunicazione, Marketing e Software per portarli al successo.

In Websonica ricopro il ruolo di amministratore delegato, seguendo poi la produzione, l’analisi e il coordinamento dei progetti.
Ho un approccio allo stesso tempo analitico e creativo: sono una persona che non parla molto, ascolta tanto e analizza ciò di cui ha bisogno il cliente cercando sempre delle soluzioni innovative e uniche, qualcosa che loro e il mercato non hanno ancora mai visto.
C’è sicuramente differenza tra l’ascoltare attentamente e l’aspettare il proprio turno per parlare: mi siedo al tavolo, offro una tazza di caffè e parlo con il cliente. Esamino i suoi obiettivi, le tempistiche in cui vuole raggiungerli, i valori della sua azienda e cosa vorrebbe vedere realizzato. In questo modo capisco il vero bisogno del mio cliente e faccio il possibile per realizzarlo.

Adoro i gatti ed il lupo è il mio animale guida, solitario e indipendente sa sempre ciò che vuole. Quando si ritrova in gruppo adotta una strategia tacita perfetta, scambiandosi sguardi intensi con gli altri del branco intuisce cosa deve fare e attacca.
Websonica è il branco: ci sono acume, scaltrezza ed intuito, sguardi complici e professionalità. Siamo un gruppo unito, che collabora in armonia e sintonia. Siamo lupi, ascoltiamo attentamente, osserviamo accuratamente, e agiamo per vincere. Costruisco cose, dai software alla falegnameria.
Adoro scrivere sui taccuini che cucio personalmente a mano, e ne riempio talmente tanti che progetto e costruisco i contenitori appositi in cui riporli.
Di cosa scrivo?
Di libri, sono un lettore accanito, uno di quelli che pure li rilegge.
E scrivo rigorosamente con la stilografica.