Opera

filobus verona

La Sfida

La città di Verona aveva in progetto da 25 anni la costruzione di una filovia che potesse collegare tutta la città con un unico mezzo: ogni punto di interesse sarà collegato tramite Opera, la filovia. C’era però la necessità di dare un’immagine a questa idea, poter dare un punto di riferimento chiaro e riconoscibile in ogni punto della città. Serviva dunque studiare e costruire un’immagine coordinata potente, partendo da un logo esplicito, che potesse contenere in sè la forza di questo nuovo progetto e il suo significato.

La nostra soluzione

Per poter realizzare un’immagine coordinata per la filovia Opera, abbiamo voluto studiare in maniera approfondita la città per poter assorbirne l’essenza e trasporla in una grafica che fosse in grado di rappresentarla al meglio. Abbiamo subito pensato ad una comunicazione chiara, minimal, pulita, che potesse rendere esplicito al pubblico in maniera immediata di cosa si tratta, utilizzando colori conosciuti, di rappresentanza. Dal logo all’intera immagine coordinata, abbiamo voluto dare un tocco di modernità ed eleganza, ad un progetto che porterà Verona ad essere una città unita ancora più di prima.

0%
Anni di progetto
0%
Numero delle fermatw
0%
Mezzi in circolazione

un logo eloquente

Siamo stati incaricati di studiare e realizzare l’immagine coordinata della filovia, partendo da un logo, che aveva la necessità di contenere il nome della filovia “OPERA” e il payoff “FILOVIA”.

Giocando con le parole, ci siamo resi conto che si poteva scrivere e rappresentare allo stesso tempo, all’interno della parola stessa, l’idea della filovia. Abbiamo quindi evidenziato le lettere PER aggiungendo subito sopra un pittogramma a rappresentazione della filovia.

I colori che abbiamo voluto utilizzare richiamano chiaramente i colori della città di Verona, ovvero il giallo e il blu; il font utilizzato è serif, ovvero con presenza di grazie, al fine di impreziosire il logo e rendere l’idea dell’eleganza della parola rappresentata “opera”.

mettiamoci all'#opera

Per quanto concerne l’immagine coordinata dell’azienda, siamo partiti sempre mantenendo i due colori principali e abbiamo sviluppato la comunicazione attorno ad un’immagine principale: lo skyline della città di Verona.

Era necessario trovare un modo per poter comunicare l’ampiezza del kilometraggio che avrebbe coperto la filovia: abbiamo dunque pensato di disegnare lo skyline dei maggiori punti di interesse della città per suggerire come la filovia passi per l’intera area e tocca tutti i punti più importanti.

Abbiamo poi disegnato la mappa delle linee suddividendole in diversi colori a seconda delle mete. C’era la necessità di creare un disegno chiaro, semplice e comprensibile a tutti, anche ad un turista che si fosse trovato in città per un breve tempo. 

mappa filovia opera verona