Qual è il miglior segreto SEO che conosci?

Premessa

Quando un utente effettua una ricerca sul web, è abbastanza pigro e normalmente sceglierà di cliccare tra i primi risultati per trovare la soluzione alla sua domanda. Posizionarsi nelle prime posizioni della Serp rappresenta quindi un enorme vantaggio per aumentare la conoscenza e l’autorevolezza del brand.

Allo stesso tempo bisogna stare attenti alla cosiddetta frequenza di rimbalzo, ovvero quel fenomeno per cui un utente, quando clicca su un risultato ed entra nel sito, decide di uscire subito perché reputa le informazioni al suo interno non pertinenti con l’argomento oggetto della sua ricerca. In ragione di questo è necessario conoscere tutti i segreti della SEO, per ottenere e mantenere organicamente un buon posizionamento.

Conoscere la SEO

La SEO (Search Engine Optimization), è la strategia che consente di comparire tra i primi risultati della SERP in maniera organica, ovvero senza pagare il motore di ricerca.

Alcune delle utilità che si possono trarre dalla SEO sono una migliore visibilità del sito web e un maggior traffico, con il vantaggio di differenziarsi tra i concorrenti ed essere trovati facilmente dai potenziali clienti con un conseguente aumento delle vendite.

Tra le tipologie di SEO che influenzano nella riuscita di un posizionamento organico troviamo:

Seo On-Page: consiste in tutte quelle attività che vengono svolte direttamente sul sito web, attraverso una scrittura di testi ad hoc che hanno lo scopo ultimo di posizionamento;
Seo Off-Page: sono tutte quelle attività che vengono svolte all’esterno del sito, come ad esempio quando siti terzi autorevoli e coerenti inseriscono all’interno del loro sito link che riconducono al sito web dell’azienda.

L’utilizzo corretto della SEO farà in modo che i contenuti appaiano nelle prime posizioni della SERP (Search Engine Result Page), pagina dove compaiono i risultati della ricerca quando l’utente effettua una ricerca inserendo la sua query, ovvero esprimendo il suo bisogno.

Ottimizza i contenuti per un buon posizionamento

Per la scrittura di contenuti di valore è necessario che questi vengano scritti conoscendo il comportamento delle persone, quali parole chiave utilizzano nelle loro ricerche sul web con la quale esprimono i loro bisogni attuali e quali risposte vogliono trovare.

I contenuti, per essere ottimizzati in maniera corretta, devono essere sviluppati seguendo alcune linee guida, tra cui :

  • i title devono essere originali, descrittivi, leggibili e devono contenere la parola chiave;
  • le keywords e le keywords longtail devono essere inserite all’interno del testo;
  • specificare l’argomento oggetto del contenuto sin dal primo paragrafo;
  • inserire i link al contenuti sugli account social dell’azienda

Seguendo questi suggerimenti di base, il contenuto creato aiuterà progressivamente il posizionamento del sito, e allo stesso tempo, l’attività di creazione di contenuti di valore permette un maggior gradimento da parte dei visitatori che potrebbero a loro volta condividerlo e renderlo virale, aumentano notevolmente il traffico al sito.

Migliora l'esperienza del tuo sito

Quando un utente visita un sito, il tempo medio di permanenza su una pagina non supera il minuto, per questo motivo la velocità di caricamento è un requisito fondamentale, poiché non si può rischiare che il visitatore abbandoni la pagina per la troppa attesa.

In egual modo, un altro elemento necessario è la facilità di navigazione che sarà supportata da una sezione in cui dovranno essere inseriti gli argomenti del sito ben divisi e organizzati. È fondamentale che i contenuti siano leggibili e che il sito comprenda una versione mobile friendly con tutte le caratteristiche che garantiscano un’ottima user experience dell’utente e permettano un buon posizionamento in SERP.

Una piacevole esperienza sul sito comporterà visite successive, con un’alta probabilità che l’utente cerchi direttamente il vostro sito per le ricerche future, potendo così affermare che la strategia SEO è risultata vincente!